Benvenuto su SILAND ARTE CREATIVA!

Mi chiamo Andrea Parisi, in questa pagina presento tutti i miei lavori.

Mi definisco uno sperimentatore creativo, nel blog troverai creazioni con stili e materiali differenti l'uno dall’altro.

Ci sono le statuine personalizzate, costruite in super sculpey e dipinte a mano, i cake topper per i matrimoni o i ritratti caricaturali.

I quadri, dipinti su tela con colori acrilici e gli acquerelli.

Inoltre mi dedico anche alla costruzione di elementi scenici per il teatro e spettacoli di danza.

Spero che la pagina ti piaccia e se vuoi contattarmi

CLICCA QUI

“Se tu puoi immaginarlo, io posso costruirlo!"

Quindi se hai delle idee, scrivimi e facciamole diventare reali!

Pagine

mercoledì 23 febbraio 2011

Nuova Sivvina di gruppo


Eccomi di nuovo!
Che periodo produttivo che sto attraversando...speriamo duri =)
Altro giro altra corsa, altra Sivvina.
Questa volta la rappresentazione era particolarmente ostica.
Mare, sole, spiaggia, relax, kite surf e vento...tutto in 5 cm!

Pensa che ti ripensa, è arrivata questa idea...non male direi!

In pasta di mais colorato con acrilici.
La struttura del surfista è fatta con delle attaches girate insieme.

Come al solito, vi lascio con un WIP.
Ciao!




domenica 20 febbraio 2011

La sivvina familiare...


 Ciao a tutti!
Quella che vi mostro oggi è la prima sivvina "di gruppo".
Non ero ancora arrivato a tanto, ma se mi si sfida... =)

Tra l'altro, si noti come l'ambientazione evochi fortemente il collocarsi della scena in un lasso temporale compreso tra venerdì pomeriggio e venerdì sera!
Meraviglioso... (autocomplimento indotto da una frase ricca di pathos).

Completamente in pasta di mais, misura poco meno di 3 cm.
Colorata con acrilici.

Posto qualche passaggio:




Ciao a tutti!!

mercoledì 9 febbraio 2011

Andrea e il Didgeridoo

Ciao a tutti!
Oggi vi voglio presentare un nuovo strumento musicale che è entrato nella mia casa.
Il Didgeridoo.
Tanto per cominciare, NO non è il bastone della pioggia (tanto lo so che lo stavate pensando) è un tubo in bamboo vuoto che si suona a fiato.
Sulla sua storia, vi rimando ad i numerosi link disseminati per la rete così evito di fare il saccentello (anche se modestamente sono settimane che studio manuali...[DOH, il saccentello feci!!]).
Diciamo che tra la conoscenza dello strumento ed il suo acquisto non è passato molto tempo ed infatti mi sonotrovato impreparato sulla respirazione.
Praticamente si deve utilizzare la "respirazione circolare" (anche su questa vi rimando alla rete) ed è DIFFICILISSIMA!!!
Comunque è uno strumento che affascina e che può portare, nel suonarlo, ad uno stato meditativo.

Se mai un giorno riuscirò decentemente nell'impresa, vi mostrerò un video!

A presto!