Benvenuto su SILAND ARTE CREATIVA!

Mi chiamo Andrea Parisi, in questa pagina presento tutti i miei lavori.

Mi definisco uno sperimentatore creativo, nel blog troverai creazioni con stili e materiali differenti l'uno dall’altro.

Ci sono le statuine personalizzate, costruite in super sculpey e dipinte a mano, i cake topper per i matrimoni o i ritratti caricaturali.

I quadri, dipinti su tela con colori acrilici e gli acquerelli.

Inoltre mi dedico anche alla costruzione di elementi scenici per il teatro e spettacoli di danza.

Spero che la pagina ti piaccia e se vuoi contattarmi

CLICCA QUI

“Se tu puoi immaginarlo, io posso costruirlo!"

Quindi se hai delle idee, scrivimi e facciamole diventare reali!

Pagine

martedì 29 novembre 2011

tramonto alle Hawaii (Hawaii sunset)




Quando troppo e quando niente...be', meglio troppo allora!
E quindi, ad un solo giorno di distanza, torno con un'altro quadro!
Questo è spudoratamente copiato da una foto presa su internet della quale non ricordo l'autore...ma se la ritrovo lo cito quindi non me ne voglia =D
Ovviamente è realizzato con colori acrilici su una tela di lino di 80*40 (ed andrà a decorare il mio divano!!!!).
Purtroppo non ho fatto tante foto intermedie ma vi lascio con alcuni passaggi.
Ciao!!





lunedì 28 novembre 2011

Farfalle a barcellona



Ciao a tutti!
Eccomi di ritorno da una pausa estiva (troppo caldo per dipingere!) ma con un po' di materiale.
Come dite? a Dicembre la pausa estiva?...oh, a Roma fa ancora caldo!
Tornando al quadro.
Questa è una veduta di Barcellona (parc de la ciutadella) dipinta su tela 100*70 con colori acrilici.
Di seguito vi lascio ad alcuni passaggi.

Ciao!






giovedì 11 agosto 2011

Insegna per L'Oste Dispensa


Questa è proprio ciò che si può definire una "sfida".
(bello l'incipit eh!)

Un giorno alcuni amici mi dissero:

"Ma lo sai che dovremmo fare l'insegna per un ristorante, una novità, una figata."
(e con questo ero già sicuramente convinto).

Poi mi aggiungono:

"Sai, doveva farla un tipografo, tipo una cosa decoupata (DECOUPATA!) ma poi ha detto che non sarebbe venuta bene (e meno male!), quindi pensavamo...ma perché non proviamo a dipingerla?".

Come detto prima, ero già più che convinto, ma mi mancava ancora di conoscere il "soggetto".

Ben presto mi accontentarono:

"C'è il logo dell'azienda, ci sono le solite scritte da aggiungere e poi il fondale è una mappa anticata dell'argentario, con tutti i paesini, i meridiani i paralleli, le righette, i cerchietti, i numerelli e i "soliti cosi" che ci stanno sulle mappe...e deve essere di almeno un paio di metri per uno".

FIGATA!
(lo sapevo che se me lo dicevano non poteva che essere altrimenti.)

Da li in poi, per circa un mese (poco meno), mi sono dedicato alla mia opera magna (almeno per quanto riguarda le dimensioni).

Il ristorante, come si intuisce anche dal dipinto, si chiama "L'Oste Dispensa".
Se un giorno vi trovaste nella maremma toscana e decideste di andare sulla Giannella per una giornata di mare, non privatevi assolutamente di una visita in uno dei ristoranti più buoni della zona.
Fidatevi ;)

Il Quadro è su una tavola di compensato di 80cm x 160cm dipinta con colori acrili e rifinita con una vernice trasparente da carrozzeria (dovrà stare all'esterno).
Ed ecco a voi il risultato!
Ovviamente, con qualche passaggio intermedio, spero vi piaccia.









(si lo so...ma tutta 'sta storia la dovevi raccontare per forza?...ormai...hehe).

Ciao!

sabato 6 agosto 2011

Ritratto (coppia)

Ciao a tutti, eccomi di nuovo qui.
Oggi vi mostro l'ultimo lavoro svolto.
E' un ritratto per una coppia di amici dipinto su una tela 50*40 con colori acrilici.

Di seguito alcuni passaggi:





Ciao!

giovedì 23 giugno 2011

Personaggi in pasta di zucchero




Ciao a tutti!
Questa volta sono qui con una novità...
Dopo aver provato tanti materiali e tanti tipi di pittura, mi sono cimentato insieme ad un' amica alla costruzione di personaggi per una torta...ma questa volta MANGIABILI!
Il materiale usato è la pasta di zucchero (o fondente di zucchero) e viene venduta in panetti già preparati, sia bianchi che colorati.
La consistenza è quella della pasta di mais o del pongo e si lavora molto bene anche nei particolari.
Il tutto è poi rifinito con pennarelli alimentari.
Ci tengo a dire che è stato veramente divertente fare questo lavoro per il fatto di poter rendere "mangiabile" una piccola scultura, ma qualche consiglio è d'obbligo.
La pasta di zucchero teme l'umidità, quindi, NON va conservata in frigo altrimenti tende a sciogliersi appena tirata fuori.
Le varie parti dei personaggi non si attaccano molto facilmente, io ho utilizzato l'acqua, ma ho scoperto che esistono colle apposite.
In compenso, i personaggi si attaccano gli uni agli altri dopo un po' di tempo finché non sono perfettamente asciutti, quindi, cospargere abbondantemente con zucchero a velo (ri puliscono alla fine con un pennello o un cotton fioc imbevuto d'acqua).

Ecco alcune fasi della lavorazione!
Ah, la torta non l'ho fatta io...ancora non ne sono capace, ma un giorno...chissà =D
Ciao!


mercoledì 25 maggio 2011

ritratto di bambina (2)


Ritratto di bambina eseguito su cartone telato.
E' stato dipinto con colori acrilici, dimensioni 20*30.

Di seguito alcuni passaggi.
Spero vi piaccia!


A presto...

mercoledì 23 febbraio 2011

Nuova Sivvina di gruppo


Eccomi di nuovo!
Che periodo produttivo che sto attraversando...speriamo duri =)
Altro giro altra corsa, altra Sivvina.
Questa volta la rappresentazione era particolarmente ostica.
Mare, sole, spiaggia, relax, kite surf e vento...tutto in 5 cm!

Pensa che ti ripensa, è arrivata questa idea...non male direi!

In pasta di mais colorato con acrilici.
La struttura del surfista è fatta con delle attaches girate insieme.

Come al solito, vi lascio con un WIP.
Ciao!




domenica 20 febbraio 2011

La sivvina familiare...


 Ciao a tutti!
Quella che vi mostro oggi è la prima sivvina "di gruppo".
Non ero ancora arrivato a tanto, ma se mi si sfida... =)

Tra l'altro, si noti come l'ambientazione evochi fortemente il collocarsi della scena in un lasso temporale compreso tra venerdì pomeriggio e venerdì sera!
Meraviglioso... (autocomplimento indotto da una frase ricca di pathos).

Completamente in pasta di mais, misura poco meno di 3 cm.
Colorata con acrilici.

Posto qualche passaggio:




Ciao a tutti!!

mercoledì 9 febbraio 2011

Andrea e il Didgeridoo

Ciao a tutti!
Oggi vi voglio presentare un nuovo strumento musicale che è entrato nella mia casa.
Il Didgeridoo.
Tanto per cominciare, NO non è il bastone della pioggia (tanto lo so che lo stavate pensando) è un tubo in bamboo vuoto che si suona a fiato.
Sulla sua storia, vi rimando ad i numerosi link disseminati per la rete così evito di fare il saccentello (anche se modestamente sono settimane che studio manuali...[DOH, il saccentello feci!!]).
Diciamo che tra la conoscenza dello strumento ed il suo acquisto non è passato molto tempo ed infatti mi sonotrovato impreparato sulla respirazione.
Praticamente si deve utilizzare la "respirazione circolare" (anche su questa vi rimando alla rete) ed è DIFFICILISSIMA!!!
Comunque è uno strumento che affascina e che può portare, nel suonarlo, ad uno stato meditativo.

Se mai un giorno riuscirò decentemente nell'impresa, vi mostrerò un video!

A presto!

lunedì 31 gennaio 2011

La Sivvina della Giustizia!

Questa è una Sivvina di buon auspicio...
Come si può notare dalla posa plastica è intenta a portare giustizia nel mondo grazie al suo martello (e toga) da giudice e la sua bilancia della giustizia.
Ovviamente, per adempiere alle sue responsabilità, si sposta sulla sua 500 rossa (DI PURA FANTASIA...lo sai che dentro non ci sto!).

(in pasta di mais con parti in alluminio, colorata con colori acrilici, dimensioni 3*3 cm )